Altri sport » Atletica

Domenica 16 Settembre 2018 - ore 08:47

Vittorie e podi per La Fratellanza nella prima giornata dei Campionati di Società allievi/e


La prima giornata della seconda fase regionale dei Campionati di Società Allievi/e nonché dei Campionati Individuali Regionali categorie Juniores e Promesse va in archivio senza clamorosi risultati tecnici, ma con una grande battaglia fra tutti gli atleti impegnati nelle diverse discipline. Davanti ad un pubblico come sempre numeroso e agli occhi attenti di tecnici e di personaggi di spicco dell’atletica italiana, come l’ex campione olimpico Stefano Baldini, i portacolori de La Fratellanza hanno conquistato diversi successi e piazzamenti sul podio in tutte le categorie.

Allievi tante vittorie.
Alla seconda prova dei Campionati di Società tante le vittorie dei gialli-blu. Nella velocità Irene Pini ha fatto piazza pulita nei 100 metri vincendo la gara in 12”79. Medaglia d’oro anche per Tiddy Faye, nel salto in alto, che avvicina il personale saltando 1,59 al primo tentativo dopo aver valicato il metro e cinquantacinque all’ultima prova disponibile. Un’altra vittoria é arrivata dalla pedana dei lanci, dove nel martello Camilla Montemerano ha scagliato l’attrezzo da 3 chili a 42,90 metri, dominando la gara con ben 12 metri di vantaggio rispetto all seconda classificata, la Pantalla della Self Atletica. Nei 1500 metri al maschile si migliora Francesco Cioni che ha chiuso al secondo posto con il nuovo record personale di 4’05”16. Medaglia di bronzo e tempo di 15”64 per Alberto Baccolini nei 110 metri ostacoli. A Davide Tumbarello é bastato un salto per vincere la gara di asta, il giovane saltatore infatti valicando la misura di 4,10 metri al secondo tentativo ha messo al collo la medaglia d’oro con oltre 60 centimetri di vantaggio. Mezzofondo targato Fratellanza con la doppietta sul podio dei 1500 metri vinti di Martina Cornia con l’ottimo crono di 4’39”33, seconda la pavullese in forza alla Fratellanza Matilde Romani con 4’51”12. Nei 2000 metri siepi finale in volata con Francesca Badiali che la spunta di un nulla su Serena Cerfogli.
Seconda piazza nel getto del peso per Lucy Omovbe con la misura di 13,08 metri.

Junior e Promesse.
Nei 100 metri buono lo sprint trovato da Freider Fornasari, vincitore della gara promesse in 10”90, mentre terzo è giunto Matteo Ansaloni in 11”18. Vince, invece, la gara junior Jeremy Caiumi, con il tempo di 11”17'. La gara promesse donne, infine, é stata vinta da Eleonora Iori in 12”11. Terza tra le junior Alessia Conciliano con 12”74. Nello sprint sui 100 metri ostacoli vittoria come da pronostico per Lucia Quaglieri in 15”38. Nei 400 metri vittoria senza troppe difficoltà per Elena Pradelli tra le junior in 57”61, seconda Anna Cavalieri in 58”58.
Stessa situazione nella gara maschile, dove Michele De Berti trova la sua seconda prestazione stagionale, nonchè quarta in carriera, conquistando la vittoria con il tempo di 48”83 e oltre un secondo di vantaggio sugli avversari.

Passando al settore lanci, vittoria nel lancio del martello junior per Lucilla Celeghini con la misura di 54,55 metri trovata al secondo turno. Argento per Elena Risi con 40,92 metri. Seconda tra le promesse Anita Bonetti con 47,92 metri nella gara vinta da Sara Fantini del G.S. Carabinieri. Nel lancio del disco bronzo per lo junior Giulio Manicardi con la misura di 33,26 metri. Nel salto triplo junior secondo Samuele Campi con 14,10 metri e terza piazza con 10,65 metri per Bianca Mantovani, lunghista che però a Pavia in occasione dei Cds Under23 del prossimo weekend sarà impegnata anche in questa specialità.

LE GARE DEL WEEK END
Giovani alla ribalta nel weekend a Modena. In pista 700 fra allievi, juniores e promesse

La stagione agonistica outdoor si sta pian piano avviando al suo epilogo, ma gli appuntamenti importanti per La Fratellanza non mancheranno anche in questo weekend. Proprio Modena, infatti, sarà la sede della seconda fase regionale dei Campionati di Società su pista categorie allievi e allieve ed allo stesso tempo dei Campionati individuali Regionali categorie juniores e promesse.

Campionati di Società allievi/e: la corsa verso la Finale Oro
Un ricco programma di gare attende appassionati e non, ma soprattutto i protagonisti che si cimenteranno nelle varie specialità per portare in alto, per quanto riguarda i Campionati di Società, la propria società come spiega il Vice Presidente de La Fratellanza Gianni Ferraguti: “Una prima fase si era già disputata a maggio, eravamo a Reggio, e quindi esiste già una classifica che vede le ragazze all’undicesimo posto e i ragazzi al diciottesimo. Queste gare della seconda fase daranno l’opportunità di incrementare i punteggi ottenuti per poi confluire in una classifica nazionale che vedrà le prime dodici squadre disputare la Finale Oro, mentre le altre disputeranno finali cosiddette interregionali. La grande speranza è quella di poter confermare nelle dodici la squadra femminile, che dispone veramente di buoni elementi, ma lotteremo anche con i maschietti sebbene raggiungere questo risultato sarà abbastanza impegnativo”.

Speranze e obiettivi importanti per la società gialloblù: “Saranno oltre 700 gli atleti che gareggeranno qui a Modena nel fine settimana, assisteremo sicuramente a bellissime gare e sarà un momento in cui l’atletica, sport individuale, diventa sport di squadra, dove non si va alla ricerca del risultato singolo, ma si cercherà di mettere insieme nelle venti gare del programma i migliori risultati. Ogni prestazione va rapportata ad un punteggio e questo punteggio è quello che darà la classifica finale. Con il risultato della prima fase lo scorso anno saremmo stati tranquillamente tra le prime sei società d’Italia, ma quest’anno i punteggi si sono molto alzati, segno che le squadre si sono rafforzate. Noi faremo di tutto, però, per confermare questa Finale Oro”.

I protagonisti del weekend.
Nelle gare allievi nel mezzofondo in gara Martina Cornia, Francesca Badiali mentre nel salto in alto allieve troveremo Tiddy Faye con il miglior accredito. Al maschile nel salto con l’asta in gara Tumbarello. Nel getto del peso Eseosa Lucy Omovbe, stella nascente della specialità dopo il buon risultato ai campionati studenteschi.

Passando alle gare over 18 tra i velocisti Jeremy Caiumi e Anna Cavalieri cercheranno di tenere alti i colori di casa tra gli junior, nelle promesse ci penseranno Fornasari, Ansaloni ed Eleonora Iori. Attesa nel giro di pista e anche nel doppio giro di pista Elena Pradelli. Nei 100 e nei 400 Metri ostacoli tornerà sui blocchi la specialista delle prove multiple Lucia Quaglieri. In zona lanci non mancheranno le gemelle Celeghini, Lucilla nel Martello, dove in gara sarà presente anche Sara Fantini del G.S. Carabinieri e Martina a sfidare le avversarie nel lancio del disco. Nella pedana del giavellotto ci sarà Sara Corradin che troveremo anche alle prese con il salto con l’asta, specialità con cui sta sempre più familiarizzando.

Il bilancio 2018: grandi appuntamenti ed un occhio di riguardo ai giovani

Le gare di questo weekend sono l’ennesima conferma dell’importanza che riveste Modena a livello nazionale spiega, invece, il Presidente de La Fratellanza Maurizio Borsari: “E’ stato un anno molto impegnativo come lo è stato anche lo scorso in cui abbiamo rinnovato la pista. Abbiamo avuto la Finale Oro in giugno in entrambe le stagioni ed ora si riparte con questa fase regionale legata al settore giovanile che è una delle nostre prospettive più importanti. A fine settembre avremo poi i campionati italiani Master di società ancora una volta qui a Modena, segno che la nostra città si conferma come una delle destinazioni più importanti delle attività legate all’atletica in Italia”.

Non sono solo le gare, però, al centro dell’attenzione in questo periodo: “L’aspetto agonistico è quello più visibile, che ci dà l’immagine più immediata e trasmette più messaggi sui media. In questi giorni, però, sono ripartiti al campo scuola anche i corsi del settore giovanile. L’avvio è molto importante perché stiamo parlando davvero della prospettiva. Abbiamo numeri davvero significativi, si parla di 350-400 fra ragazzi e ragazze. A questo stiamo dedicando molte delle nostre energie perché qui c’è proprio la prospettiva dell’atletica, da qui pensiamo di poter ricavare gli atleti per le gare nazionali dall’attività futura. Vi dedichiamo molte risorse ed energie e speriamo di migliorare ancora”.

Record personali e vittorie al Mennea Day per i giallo-blu

L’estate sta finendo e i meeting su pista sono agli sgoccioli, ma è proprio la voglia di lasciare l’ultima impronta della stagione a far si che i gialli-blu riescano a migliorarsi anche a settembre inoltrato.

Mennea Day.
Grande partecipazione al “Mennea Day” di mercoledì a Rubiera. Il meeting, svoltosi in contemporanea in tutta Italia per celebrare l’anniversario del record del mondo di Pietro Mennea sui 200 metri del 1979 ha visto dilettarsi gli atleti nelle varie specialità dell’atletica leggera, tenendo in considerazione come gare regina i 200 metri. Nel mezzo giro di pista la giallo-blu Irene Pini ha tagliato il traguardo in 26”32, seconda solo alla figlia del campione olimpico di maratona Stefano Baldini, Alessia Baldini che ha fatto registrare il tempo di 25”94. Quinta piazza per Rita De Cesaris in 27”49. Al maschile decima piazza per Daniele Nardi in 23”86.

Le altre gare della serata.
Passando al mezzofondo nei 1500 metri secondo gradino del podio per Omar Stefani, lui che sta affrontando un periodo intenso dal punto di vista degli studi universitari dove è prossimo alla laurea nelle triennali sanitarie. Stefani, residente a Modena ma di radici montanare, più precisamente di Boccasuolo, ha chiuso la gara con il record personale di 3’53”48, a soli 40 centesimi dalla vittoria conquistata da Nicolò Olivo di Verona. Al femminile bronzo per Chiara Bazzani, pavullese portacolori della Fratellanza, in 4’51”43. Nei 5000 metri gara controllata e studiata per i primi sette giri e mezzo per Chiara Cascavilla, che a due chilometri al traguardo ha iniziato la sua cavalcata solitaria verso la vittoria conquistata con il personal-best di 17’19”44. A seguire le altre due portacolori della Fratellanza Francesca Giacobazzi, 17’57”74 e Chiara Casolari, alle prime prese con una gara così lunga in pista ha chiuso con soli 30 centesimi di distacco. Podio conquistato anche al maschile nei 5000 metri dove a vincere è stato Gabriele Colantonio in 15’31”87, seconda piazza per Gianmarco Verdi con il personal best di 15’36”74, terzo Gianmarco Accardo in 15’37”38. Nel salto in alto i giallo-blu trovano piazzamento nella seconda parte della classifica guidati da Giovanni Mailli capace di valicare 1,88 metri.

Assoluti di Pescara, il bilancio degli staffettisti e di Eleonora Iori

Dopo la tre giorni di Pescara gli atleti de La Fratellanza hanno fatto ritorno al campo di allenamento per incominciare subito a preparare i futuri impegni. Dalla trasferta in terra abruzzese, però, sono arrivate importanti conferme come quella della staffetta 4x100, che ha strappato un terzo posto meritatissimo. Soddisfatti tutti i protagonisti a partire da Freider Fornasari: “Premettendo che disputare i campionati italiani a fine stagione, ovvero settembre inoltrato, sia abbastanza penalizzante a livello di forma fisica per noi atleti, credo che le cose siano andate abbastanza bene per tutta la squadra de La Fratellanza. Per quanto ci riguarda penso abbiamo fatto una buona staffetta, un terzo posto meritato. Potevamo aspirare a qualcosa di più, magari potevamo rischiare anche un secondo posto, ma come già detto settembre è un mese di difficoltà per tutti, a maggior ragione per diversi di noi che hanno avuto problemi fisici nei mesi scorsi. Speriamo di completare al meglio la stagione outdoor dove mancano un paio di gare”.
Condividere fatiche e successi è sempre speciale ed aiuta a sopperire magari a condizioni non ottimali come racconta Matteo Ansaloni: “Avevamo il terzo tempo di accredito, ma io personalmente arrivavo a questa gara con pochi allenamenti nelle gambe e quindi specialmente nel pregara ero un po’ agitato, pensavo di non essere all’altezza. Quando sei dietro ai blocchi, però, non pensi più a niente e pensi solo a correre forte. Alla fine è andata bene perché comunque il terzo posto è stato raggiunto come diceva il pronostico”.
Jeremy Caiumi, invece, si sofferma sulla chimica di squadra: “Uno dei problemi fondamentali erano i cambi, li abbiamo preparati non dico molto bene perché un allenamento non può aiutarti tantissimo, ma siamo arrivati con grande convinzione e volevamo fare tutti bene. Come detto anche dai compagni non eravamo in gran forma, ma aspettavamo questa gara da tempo e siamo riusciti a centrare un terzo posto meritatissimo. Voglio ringraziare così tutti i miei compagni”.
Infine Mark Obi Kalu, il quinto staffettista gialloblù che non è sceso in pista con i compagni causa piccoli acciacchi: “E’ stata una gioia molto importante perché questi sono compagni con cui condivido la staffetta. Come detto anche da loro settembre è un mese particolare, può riservare problemi e infortuni, ma anche gioie come questa. Peccato non aver potuto correre a causa di alcuni problemi fisici, ma ero lì con loro a livello spirituale e sono contento che mi abbiano regalato il campionato italiano ad Agropoli e questo terzo posto. Penso di parlare a nome di tutti dicendo che è una gioia ed un onore poter rappresentare questa squadra”.
Bilancio positivo anche per la giovane Eleonora Iori: “Essendo fine stagione sono molto contenta sia per la prova sui 100 metri che per la staffetta 4x100. Nella gara individuale sono riuscita a realizzare un tempo di 12.05 in batteria e 12.06 in semifinale, mentre nella prova di squadra abbiamo sbagliato qualcosa nei cambi, ma realizzato comunque un tempo di 46.96. Prossimi obiettivi? Questo fine settimana correrò i 100 metri ai campionati regionali qui a Modena, mentre il prossimo sarò impegnata a Pavia in rappresentanza della Fratellanza per i campionati under 23 sulla stessa distanza ed in staffetta. Per il futuro preparerò molto bene le gare indoor”.

lascia il tuo commento ...
Guarda ModenaNOI TV con i Player esterni per smartphone e tablet
*****************************************************
State ascoltando:

Loading ...

total quality srl - organizzazione direzionale e sistemi integrati qualità/ambiente/sicurezza
rassegna stampa
ritrovaci su facebook

Informativa sulla privacy - modenanoi.it

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito www.modenanoi.it in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi del sito web www.modenanoi.it per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo: www.modenanoi.it.
L'informativa è resa solo per il sito web www.modenanoi.it e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link.
L'informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall'art. 29 della direttiva n. 95/46/CE , hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
L'accesso al sito www.modenanoi.it presuppone il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali, secondo le modalità descritte nella presente informativa sulla privacy.

IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il "titolare" del loro trattamento è il legale rappresentante responsabile per la protezione dei dati personali: Rughetti Andrea - Castelfranco Emilia (MO) - Italia.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede e sono curati solo da personale tecnico oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (bollettini, cd-rom, newsletter, relazioni annuali, risposte a quesiti, atti e provvedimenti, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

TIPI DI DATI TRATTATI

Dati di navigazione. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Informativa sui cookie (Cookie Policy)

Al fine di rendere più comoda possibile la Sua visita al nostro sito web, per la presentazione del nostro assortimento di prodotti utilizziamo dei cookies. Si tratta di piccoli aggregati di testo registrati localmente nella memoria temporanea del Suo browser, e quindi nel Suo computer, per periodi di tempo variabili in funzione dell'esigenza e generalmente compresi tra poche ore e alcuni anni, con l'eccezione dei cookie di profilazione la cui durata massima è di 365 giorni solari.
Mediante i cookie è possibile registrare in modo semi-permanente informazioni relative alle Sue preferenze e altri dati tecnici che permettono una navigazione più agevole e una maggiore facilità d'uso e efficacia del sito stesso. Ad esempio, i cookies possono essere usati per determinare se è già stata effettuata una connessione fra il Suo computer e i nostri siti per evidenziare le novità o mantenere le informazioni di "login". A Sua garanzia, viene identificato solo il cookie memorizzato sul suo computer.

TIPOLOGIE DI COOKIE

Questo sito fa uso di tre diverse tipologie di cookie:

1. Cookie tecnici essenziali
Questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito. Consentono la navigazione delle pagine, la condivisione dei nostri contenuti, la memorizzazione delle Sue credenziali di accesso per rendere più rapido l'ingresso nel sito e per mantenere attive le Sue preferenze e credenziali durante la navigazione. Senza questi cookie non potremmo fornire i servizi per i quali gli utenti accedono al sito.

2. Cookie statistici e prestazionali
Questi cookie ci permettono di sapere in che modo i visitatori utilizzano il sito, per poterne così valutare e migliorare il funzionamento e privilegiare la produzione di contenuti che meglio incontrano i bisogni informativi dei nostri utenti. Ad esempio, consentono di sapere quali sono le pagine più e meno frequentate. Tengono conto, tra le altre cose, del numero di visitatori, del tempo trascorso sul sito dalla media degli utenti e delle modalità di arrivo di questi. In questo modo, possiamo sapere che cosa funziona bene e che cosa migliorare, oltre ad assicurarci che le pagine si carichino velocemente e siano visualizzate correttamente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono anonime e non collegate ai dati personali dell'utente. Per eseguire queste funzioni nei nostri siti utilizziamo i servizi di terze parti che anonimizzano i dati rendendoli non riconducibili a singoli individui (cosiddetto "single-in"). Laddove siano presenti servizi non completamente anonimizzati, Lei li troverà elencati tra i cookie di terze parti per i quali è possibile negare il consenso, a garanzia della Sua privacy.

3. Cookie funzionali e di profilazione di terze parti
In questa categoria ricadono sia cookie erogati da soggetti partner di Modenannoi.it e ad essa noti, sia cookie erogati da soggetti terzi non direttamente controllati o controllabili da Modenanoi.it.
I cookie provenienti dai nostri partner consentono di offrire funzionalità avanzate, nonchè maggiori informazioni e funzioni personali. Ciò include la possibilità di condividere contenuti attraverso i social network e di accedere ai servizi di videostreaming. Tali servizi sono principalmente forniti da operatori esterni ingaggiati o consapevolmente integrati da Modenanoi.it. Se si dispone di un account o se si utilizzano i servizi di tali soggetti su altri siti Web, questi potrebbero essere in grado di sapere che l'utente ha visitato i nostri siti. L'utilizzo dei dati raccolti da questi operatori esterni tramite cookie è sottoposto alle rispettive politiche sulla privacy e pertanto si identificano tali cookie con i nomi dei rispettivi soggetti. Tra questi si annoverano i cookie registrati dai principali social network che Le consentono di condividere gli articoli dei nostri siti e di manifestare pubblicamente il gradimento per il nostro lavoro.
I cookie non provenienti da partner di Modenanoi.it, sono cookie veicolati senza il controllo di Modenanoi.it, da soggetti terzi che hanno modo di intercettare l'utente durante la sua navigazione anche al di fuori del sito Modenanoi.it. Questi cookie, tipicamente di profilazione, non sono direttamente controllabili da Modenanoi.it che non può quindi garantire in merito all'uso che i terzi titolari fanno delle informazioni raccolte.

GESTIONE DEI COOKIE

Nel caso in cui Lei abbia dubbi o preoccupazioni in merito all'utilizzo dei cookie Le è sempre possibile intervenire per impedirne l'impostazione e la lettura, ad esempio modificando le impostazioni sulla privacy all'interno del Suo browser al fine di bloccarne determinati tipi.

Poichè ciascun browser - e spesso diverse versioni dello stesso browser - differiscono anche sensibilmente le une dalle altre se preferisce agire autonomamente mediante le preferenze del Suo browser può trovare informazioni dettagliate sulla procedura necessaria nella guida del Suo browser. Per una panoramica delle modalità di azione per i browser più comuni, può visitare l'indirizzo www.cookiepedia.co.uk

Le società pubblicitarie consentono inoltre di rinunciare alla ricezione di annunci mirati, se lo si desidera. Ciò non impedisce l'impostazione dei cookie, ma interrompe l'utilizzo e la raccolta di alcuni dati da parte di tali società.

Per maggiori informazioni e possibilità di rinuncia, visitare l'indirizzo www.youronlinechoices.eu

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy di Modenanoi.it e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti nè utilizzati da Modenanoi.it fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità di cui ai siti citati nel paragrafo "Gestione dei cookie".