Calcio » Sassuolo

Mercoledì 14 Giugno 2017 - ore 14:00

Live / Presentazione ufficiale Di Francesco a Roma. ''Voglio portare senso di appartenenza. Sassuolo resterà sempre nel mio cuore''

Parla il nuovo allenatore della Roma. "Obiettivo vincere divertendo, ma anche migliorare la squadra. Spero che Francesco Totti possa lavorare con me, De Rossi sarà un punto di riferimento importantissimo. "Sono pronto a questa sfida che mi chiama qui per migliorare una squadra già fortissima. Lo scorso anno la squadra ha battuto tantissimi dei propri record, ha avuto un attaccante che ha segnato 29 gol in campionato e quindi so che non sarà facile, ma per vincere qualche trofeo bisognerà migliorare ancora di più il rendimento: io sono qui per questo"Lo stadio, quale valore aggiunto può essere uno stadio di proprietà?
“Valore positivo all’ennesima potenza, porta il tifoso ad essere più vicino, credo che sia il futuro, la volontà di avere lo stadio credo che tutti noi saranno orgogliosi di averlo, mi auguro di essere qui a festeggiare con voi lo stadio”"

L'ex allenatore del Sassuolo ha parlato a Trigoria da nuovo allenatore della Roma. Ecco le sue prme dichiarazioni in sala stampa.

Clicca qui per vedere l'intera conferenza stampa. Di Francesco

Inizia Monchi, nuovo direttore sportivo. "E' una giornata felice perchè torna qui uno di noi, che è già stato qui. Ho subito pensato a Di Francesco appena Spalletti ha detto che voleva andare via. Per la Roma e anche per me questo è un giorno molto felice. Il ritorno di Di Francesco a Roma è un motivo di allegria per lo stesso Eusebio ma anche per tutti noi. Una volta che Spalletti mi ha comunicato di voler lasciare la Roma Di Francesco ho avuto un solo obiettivo, quello di far tornare a casa Eusebio".

Di Francesco: "Volevo ringraziare tutti, è un'occasione unica e voglio ringraziare in questa occasione anche il Sassuolo Calcio e tutti i collaboratori che mi sono stati vicini in questi 5 anni in neroverde. Grazie a Squinzi per quello che mi ha dato, Sassuolo resterà sempre nel mio cuore. La Roma è na squadra di profilo alto e ha dimostrato di essere una squadra di livello. Ha avuto davanti una Juve fortissima. Il pubblico sarà il 12° uomo in campo, chi vive questa maglia sa che il pubblico dà qualcosa in più. Voglio dare a tutti il senso di appartenza a questa maglia. Sono pronto a questa sfida. per raggiungere il traguardo dobbiamo fare tutti insieme qualcosa in più, anche se l'anno scorso sono sati raggiunti e superati tanti record. Uno stadio nostro? E' il futuro, sarebbe il massimo, tutti abbiamo questa volontà, avremo uno stadio nosro e spero che sarò qui a festeggiare".

La Roma ha cambiato 8 allenatori in 8 anni, è consapevole di essere venuto in una città che ha fretta?
“Voglio far bene, voglio concentrarmi sul campo, voglio trasmettere i valori che già conosco, cercheremo di trasmettere entusiasmo che è la cosa più importante, questo deriva dai nostri comportamenti, dal modo di porci, dall’essere sinceri e bisogna fare risultati cercando di divertirci”.

Collegandomi alla domanda del collega, lei che conosce questo ambiente, è difficile allenare a Roma?
“Tanti problemi non me li sto ponendo, la cosa importante è cercare di creare compattezza, lavorare per un obiettivo comune, ci saranno momenti difficili, momenti facili, ci auguriamo che sia un percorso più in discesa per i risultati, fa parte di questo lavoro, so che questo è un ambiente difficile ma io sono sereno”.

Ha avuto modo di sentire Totti?
"Sì, la società ha parlato con Totti per quello che sarà il suo futuro da dirigente. A breve dovrà dare una risposta, è ovvio che ho un legame particolare con lui, sarei molto contento di poter continuare a lavorare con lui anche se in un'altra veste".

Ha parlato con qualcuno dei suoi predecessori, ad esempio Zeman?
"Niente di particolare né con Zeman né con altri che mi hanno augurato il meglio. Sono convinto che questa sarà un'esperienza che per il mio nuovo ruolo sarà completamente diversa da quella del passato. Metterò tanta voglia, consapevolezza e soprattutto una grandissima umiltà nei confronti del mio lavoro. cercherò di metterla a disposizione dei miei giocatori che dovranno avere tanta disponibilità"

Su Berardi: "Come ho sempre detto Domenico è un grandissimo giocatore che potrebbe giocare titolare in ogni squadra, ma se sia un obiettivo della Roma dovete chiedere al direttore sportivo".

PROSEGUE. "Il mio modo di giocare, offensivo e spregiudicato di certo non cambierà con l'arrivo a Roma anche se è normale che qualcosa di diverso ci sarà. Cercherò di mantenere un atteggiamento offensivo anche se il mio calcio non è solo verticalità. Di base il modulo sarà il 4-3-3 ma con le necessarie varianti legate anche ai giocatori e alle loro caratteristiche".

Le aspettative sono sempre un problema, quale obiettivo centrato lo renderebbe contento?
"Dove possiamo arrivare non lo so, anche se so quello che vorrebbero i tifosi della Roma. Viviamo di concretezza e di speranza, basate però entrambe sul lavoro quotidiano del campo. Se faremo così ci toglieremo tante soddisfazioni". Nainggolan come lo vedi nel tuo centrocampo? Ci sarà un ruolo per Pellegrini?
"E' un giocatore molto interessante, sapete che la società ci sta lavorando. E' un'ottima mezzala, ha avuto una crescita impressionante. Per quanto riguarda Nainggolan, da mezzala può far benissimo 18 gol. Partendo un po' più spostato potrebbe venire facilitati i suoi inserimenti senza palla, poi ci sta l'intelligenza delle situazioni: non dico in sviluppo ma in dinamica ci sta di poter cambiare l'assetto. Voglio dire una cosa: sono stato scelto perché ho un certo tipo di calcio ed è giusto che trasmetta il mio calcio".

Ha sempre detto che per fare il tuo calcio hai bisogno di tanti attaccanti. La società si sta adoperando per questo?
"Certamente si sta operando perché chi spremo di più sono gli esterni d'attacco e le mezzali, abbiamo bisogno di giocatori di qualità per poter competere in tutte e tre le competizioni"

Quale obiettivo centrato ti renderebbe contento a fine stagione?
"Non voglio fare proclami, tutti quanti dobbiamo avere un profilo basso: ho parlato di umiltà nel lavoro, da questo possiamo arrivare ovunque. So quali sono le speranze delle persone. Quando uno arriva al campo e vede l'atmosfera giusta avremo già fatto un passo avanti e ci toglieremo grandi soddisfazioni".

Parla dei singoli. Su Florenzi: "Auguriamoci innanzitutto che si rimetta a posto prima possibile e che possiamo averlo con noi a Pinzolo sin dal primo giorno di ririto. Puo' fare tantissimi ruoli, soprattutto nella catena di destra, ma quello che vorrei fare io è lavorare soprattutto sulla specificità dei ruoli. Alessandro è bravissimo ad attaccare la porta, ha un ottimo tiro e grande corsa, ma ha fatto vedere di saper giocare anche molto bene da terzino"

Su De Rossi: "Daniele è stato il primo giocatore che ho chiamato appena ero certo che sarei arrivato alla Roma. E' inevitabile che sarà il mio e il nostro punto di riferimento perché lui è il simbolo dell'appartenenza, quel valore fondamentale del quale parlavo anche prima. Mio figlio che gioca a Bologna ma tifa da sempre per la Roma dice sempre che è proprio De Rossi il suo idolo e io, per i valori che Daniele rappresenta, sono d'accordo". 

Bruno Peres ha trovato alcune difficoltà, è un giocatore sul quale ha fiducia, e chiedo al direttore se sarà riscattato?
“Io credo che tutti i giocatori della Roma hanno delle qualità, è normale avere delle difficoltà, Peres è un giocatore abituato a giocare a 5, dal punto di vista offensivo ha delle qualità importanti, io lo tengo in considerazione, lo terrò per Pinzolo, voglio valutare questi ragazzi e lavorarci singolarmente”.

Strootman e Paredes sono 2 giocatori che possono rispecchiare profili ideali per il suo centrocampo?
“Paredes è centrale perfetto per un 4-3-3, mentre Strootman è un’ottima mezz’ala. Nella passata stagione ha ritrovato la sua migliore condizione, quella che lo ha portato a giocare nella Roma, ed è tornato a essere un giocatore trascinante, una sorta di capitano in campo”.

Il mercato. Risponde Monchi. "La Roma non ha intenzione di vendere, ci sono giocatori richiesti, da club stranieri, ma il prezzo lo decidiamo noi. Abbiamo già palato diq uesto: vogliamo costruire la miglior squadra possibile. Per Salah c'è stata un'offerta, ma il prezzo lo fa la Roma. Per Rudiger, ci sono zero possibilità che possa andare via".

Tra poco Eusebio Di Francesco parla a Trigoria

Oggi alle 14 il nuovo allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, verrà presentato ala stampa. Su questa pagina troverete la cronaca scritta.

IERI

Il tecnico ha risolto il contratto con il Sassuolo e nel pomeriggio firmerà l'accordo che lo legherà alla Roma per le prossime due stagioni. 

17.52 Il comunicato del Sassuolo: «Il Sassuolo Calcio, nel rispetto degli accordi sottoscritti, comunica di aver interrotto anticipatamente e consensualmente il rapporto con Mister Eusebio Di Francesco.


Di Francesco ha raggiunto un accordo con la Roma e firmato un contratto di due stagioni a 1,5 milioni di euro netti a campionato. Lorenzo Pellegrini sarà il primo acquisto della nuova Roma di Di Francesco. Il giovane centrocampista, cresciuto nel vivaio romanista e rimasto in prestito al Sassuolo nelle ultime due stagioni, tornerà a casa. La Roma eserciterà il diritto di contro riscatto.



multimedia

Conferenza stampa presentazione Eusebio Di Francesco

Di Francesco arriva a Trigoria

Martedi 13, Di Francesco al suo arrivo a Roma

Di Franesco sbarca a Trigoria

lascia il tuo commento ...
Loading ...
total quality srl - organizzazione direzionale e sistemi integrati qualità/ambiente/sicurezza
rassegna stampa
ritrovaci su facebook

Informativa sulla privacy - modenanoi.it

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito www.modenanoi.it in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi del sito web www.modenanoi.it per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo: www.modenanoi.it.
L'informativa è resa solo per il sito web www.modenanoi.it e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link.
L'informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall'art. 29 della direttiva n. 95/46/CE , hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
L'accesso al sito www.modenanoi.it presuppone il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali, secondo le modalità descritte nella presente informativa sulla privacy.

IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il "titolare" del loro trattamento è il legale rappresentante responsabile per la protezione dei dati personali: Rughetti Andrea - Castelfranco Emilia (MO) - Italia.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede e sono curati solo da personale tecnico oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (bollettini, cd-rom, newsletter, relazioni annuali, risposte a quesiti, atti e provvedimenti, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

TIPI DI DATI TRATTATI

Dati di navigazione. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Informativa sui cookie (Cookie Policy)

Al fine di rendere più comoda possibile la Sua visita al nostro sito web, per la presentazione del nostro assortimento di prodotti utilizziamo dei cookies. Si tratta di piccoli aggregati di testo registrati localmente nella memoria temporanea del Suo browser, e quindi nel Suo computer, per periodi di tempo variabili in funzione dell'esigenza e generalmente compresi tra poche ore e alcuni anni, con l'eccezione dei cookie di profilazione la cui durata massima è di 365 giorni solari.
Mediante i cookie è possibile registrare in modo semi-permanente informazioni relative alle Sue preferenze e altri dati tecnici che permettono una navigazione più agevole e una maggiore facilità d'uso e efficacia del sito stesso. Ad esempio, i cookies possono essere usati per determinare se è già stata effettuata una connessione fra il Suo computer e i nostri siti per evidenziare le novità o mantenere le informazioni di "login". A Sua garanzia, viene identificato solo il cookie memorizzato sul suo computer.

TIPOLOGIE DI COOKIE

Questo sito fa uso di tre diverse tipologie di cookie:

1. Cookie tecnici essenziali
Questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito. Consentono la navigazione delle pagine, la condivisione dei nostri contenuti, la memorizzazione delle Sue credenziali di accesso per rendere più rapido l'ingresso nel sito e per mantenere attive le Sue preferenze e credenziali durante la navigazione. Senza questi cookie non potremmo fornire i servizi per i quali gli utenti accedono al sito.

2. Cookie statistici e prestazionali
Questi cookie ci permettono di sapere in che modo i visitatori utilizzano il sito, per poterne così valutare e migliorare il funzionamento e privilegiare la produzione di contenuti che meglio incontrano i bisogni informativi dei nostri utenti. Ad esempio, consentono di sapere quali sono le pagine più e meno frequentate. Tengono conto, tra le altre cose, del numero di visitatori, del tempo trascorso sul sito dalla media degli utenti e delle modalità di arrivo di questi. In questo modo, possiamo sapere che cosa funziona bene e che cosa migliorare, oltre ad assicurarci che le pagine si carichino velocemente e siano visualizzate correttamente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono anonime e non collegate ai dati personali dell'utente. Per eseguire queste funzioni nei nostri siti utilizziamo i servizi di terze parti che anonimizzano i dati rendendoli non riconducibili a singoli individui (cosiddetto "single-in"). Laddove siano presenti servizi non completamente anonimizzati, Lei li troverà elencati tra i cookie di terze parti per i quali è possibile negare il consenso, a garanzia della Sua privacy.

3. Cookie funzionali e di profilazione di terze parti
In questa categoria ricadono sia cookie erogati da soggetti partner di Modenannoi.it e ad essa noti, sia cookie erogati da soggetti terzi non direttamente controllati o controllabili da Modenanoi.it.
I cookie provenienti dai nostri partner consentono di offrire funzionalità avanzate, nonchè maggiori informazioni e funzioni personali. Ciò include la possibilità di condividere contenuti attraverso i social network e di accedere ai servizi di videostreaming. Tali servizi sono principalmente forniti da operatori esterni ingaggiati o consapevolmente integrati da Modenanoi.it. Se si dispone di un account o se si utilizzano i servizi di tali soggetti su altri siti Web, questi potrebbero essere in grado di sapere che l'utente ha visitato i nostri siti. L'utilizzo dei dati raccolti da questi operatori esterni tramite cookie è sottoposto alle rispettive politiche sulla privacy e pertanto si identificano tali cookie con i nomi dei rispettivi soggetti. Tra questi si annoverano i cookie registrati dai principali social network che Le consentono di condividere gli articoli dei nostri siti e di manifestare pubblicamente il gradimento per il nostro lavoro.
I cookie non provenienti da partner di Modenanoi.it, sono cookie veicolati senza il controllo di Modenanoi.it, da soggetti terzi che hanno modo di intercettare l'utente durante la sua navigazione anche al di fuori del sito Modenanoi.it. Questi cookie, tipicamente di profilazione, non sono direttamente controllabili da Modenanoi.it che non può quindi garantire in merito all'uso che i terzi titolari fanno delle informazioni raccolte.

GESTIONE DEI COOKIE

Nel caso in cui Lei abbia dubbi o preoccupazioni in merito all'utilizzo dei cookie Le è sempre possibile intervenire per impedirne l'impostazione e la lettura, ad esempio modificando le impostazioni sulla privacy all'interno del Suo browser al fine di bloccarne determinati tipi.

Poichè ciascun browser - e spesso diverse versioni dello stesso browser - differiscono anche sensibilmente le une dalle altre se preferisce agire autonomamente mediante le preferenze del Suo browser può trovare informazioni dettagliate sulla procedura necessaria nella guida del Suo browser. Per una panoramica delle modalità di azione per i browser più comuni, può visitare l'indirizzo www.cookiepedia.co.uk

Le società pubblicitarie consentono inoltre di rinunciare alla ricezione di annunci mirati, se lo si desidera. Ciò non impedisce l'impostazione dei cookie, ma interrompe l'utilizzo e la raccolta di alcuni dati da parte di tali società.

Per maggiori informazioni e possibilità di rinuncia, visitare l'indirizzo www.youronlinechoices.eu

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy di Modenanoi.it e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti nè utilizzati da Modenanoi.it fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità di cui ai siti citati nel paragrafo "Gestione dei cookie".