Calcio » Live!

Domenica 04 Giugno 2017 - ore 19:48

Live / Carpi-Benevento

di Andrea Rughetti
Carpi
0
-
fine partita
Benevento
0
4-4-2
12
Belec
4
Sabbione
21
Romagnoli
13
Poli
3
Letizia
7
Concas
 
 
24
Mbaye
8
Bianco
11
Di Gaudio
 
15
Lasagna
 
10
Mbakogu
19
Pasciuti
 
28
Fedato
 
9
Beretta
 
Coach: Bortolas
4-4-2
1
Cragno
23
Venuti
15
Camporese
5
Lucioni
6
Lopez
20
Falco
 
13
Chibsah
35
Viola
 
34
Eramo
19
Cissè
 
7
Melara
 
 
36
Matera
 
 
9
Ceravolo
 
Coach: Baroni
f.p.
 
Finisce al Cabassi. 0-0 tra Carpi e Benevento. Tutto si deciderà nella gara di ritorno di giovedi prossimo a Benevento, con i campani che non avranno Falco e Melara ma avranno il vantaggio di due risultati su tre a disposizione. Tra poco le interviste scritte in diretta sulla pagina di Calcio carpi
49'
 
Cragno in uscita su Mbakogu, blocca
48'
 
Tiro di Fedato alto sulla traversa, si sbraccia Baroni
47'
 
Due alla fine, ci prova Beretta senza fortuna. il Carpi chiude in avanti
45'+4'
 
4' di recupero, Si prepara Ultimo cambio per il Benevento, infortunio a Lopez, che esce poi rientra
42'
 
Esce Lasagna Entra Beretta, esce Cissè entra Ceravolo
42'
 
Ammonito falco era diffidato salterà la gara di ritorno
39'
 
Tiro di Cissè con il destro, respinge Poli, e il Carpi si riversa nella metà campo avversaria, ribaltamenti di fronte, squadre lunghe e un po' stanche. Entreranno Beretta e Ceravolo
35'
 
Esce Di Gaudio che ha dato tutto entra Fedato
30'
 
Tiro di Bianco con il destro di controbalzo, palla fuori di poco, sull'esterno della rete fa gridare al gol
25'
 
Ammonito Matera per fallo su Lasagna
22'
 
A metà ripresa esce Concas entra Pasciuti
18'
 
Esce Melara sconfortato per l'ammonizione entra Matera, ex Andria
18'
 
Di Gaudio, in progressione, dal limite, tiro alto, sta uscendo il Carpi dopo un avvio di attesa
16'
 
Ammonito Melara per fallo su Concas, era diffidato, salterà la gara di ritorno
11'
 
Spenti i fari di una delle torri dello stadio Cabassi. Gioco fermo, Manganiello consulta i suoi collaboratori, si va avanti
8'
 
Cross di Melara dalla sinistra, esce Belec e blocca
6'
 
Insiste il Benevento, che guadagna una punizione per fallo di Letizia su Venuti, calcia Falco, tiro centrale, respinge Belec
3'
 
Tiro dalla distanza di Cissè con il destro, palla alta
1'
 
Sono partiti- Il Carpi attacca da sinistra a destra
 
 
Si ricomincia con gli stessi 22. Arbitra Manganiello. 0-0 dopo il primo tempo, grande tifo sugli spalti, calcia Lasagna il primo pallone
 
 
Siamo nell'intervallo di Carpi.Benevento. 0-0 dopo i primi 45'. Il Carpi proverà nella ripresa a sfruttare appieno il fattore campo in vista del ritorno a Benevento. Non ci dovrebbero essere cambi ad inizio ripresa. Un buon Carpi al quale è mancato solo il gol, la squadra di Castori ha confermato il suo ottimo momento sia mentale che fisico, in evidenza Concas e Di Gaudio, Lasagna un po' impreciso in fase conclusiva, Le squadre tornano in campo.


FORMAZIONI UFFICIALI
CARPI-BENEVENTO
Reti

CARPI: 12 Belec, 3 Letizia, 4 Sabbione, 7 Concas, 8 Bianco, 10 Mbakogu, 11 Di Gaudio, 13 Poli, 15 Lasagna, 21 Romagnoli, 24 Mbaye. A disposizione: 1 Colombi, 9 Beretta, 17 Seck, 18 Carletti, 19 Pasciuti, 20 Lollo, 28 Fedato, 32 Lasicki, 34 Jelenic. Allenatore: Bortolas (Castori squalificato)

BENEVENTO: 1 Cragno, 5 Lucioni, 6 Lopez, 7 Melara, 13 Chibsah, 15 Camporese, 19 Cissè, 20 Falco, 23 Venuti, 34 Eramo, 35 Viola. A disposizione: 1 Gori, 2 Pezzi, 4 Del Pinto, 9 Ceravolo, 14 Padella, 17 Gyamfi, 21 De Falco, 30 Buzzegoli, 36 Matera. Allenatore: Baroni

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo (assistenti: Zappatore e Prenna); quarto uff: Bottegoni; addizionali Di Paolo e Aureliano.



Questa sera alle 20.30 gara di andata della finale play-off di serie B tra Carpi e Benevento. Su questa pagina la cronaca dalle 20.30.

Ci siamo. La grande attesa è finita, finalmente si gioca. Questa sera va in scena al Cabassi (ore 20.30) la gara di andata della finale play-off per salire in serie A. Si gioca in uno stadio da tutto esaurito (oltre 5000 persone, con un migliaio che arrivano dalla Campania e dal nord italia) e il Carpi dovrà sfruttare il fattore campo per mettere la prima pietra verso un clamoroso e immediato ritorno in A e per mettere le spalle al sicuro in vista della gara di ritorno che si giocherà giovedi a Benevento, in un clima che si prevede tre volte più caldo di quello di stasera (ci saranno 16mila persone) e dove il pubblico ha davvero un'incidenza notevole sullo svolgimento della partita. Il Carpi, dunque, sente di odore di serie A, quella che ha perso lo scorso anno all'ultima giornata nonostante un girone di ritorno incredibile, proprio come quello di quest'anno. Negli ultimi due mesi i biancorossi hanno tirato fuori tutto quello che avevano, sorretti da una condizione fisica e atletica invidiabile, frutto evidentemente di un lavoro studiato alla perfezione dallo staff dei preparatori, che riescono sempre a portare questa squadra al meglio negli appuntamenti che contano. Ma non c'è solo la preparazione nel risultato del Carpi di quest'anno, c'è soprattutto la coesione di un gruppo che è lo stesso che approdò alla serie B e poi alla serie A, c'è il lavoro di una società che vince da dieci anni e che ha insegnato come si fa calcio senza spendere e spandere, ma con le idee e la programmazione alla base di tutto. Comunque vada, per il Carpi sarà un successo, perchè nessuno, tre mesi fa, avebbe scommesso su questo risultato e in tanti hanno temuto anche per l'accesso ai play-off. Ma il Carpi è una corazzata, che qualche volta si piega ma mai si spezza, è un rullo compressore capace di schiacciare nell'ordine prima il Cittadella e poi il Frosinone, che in campionato erano davanti. Manca la ciligina, il gradino più difficile, perchè nulla si può sbagliare e ogni errore potrebbe essere fatale. Come sempre accade, saranno gli episodi a decidere, in una doppia sfida che si preannuncia molto equilibrata e dove entrano in ballo molteplici componenti, non ultima quella dei cartellini gialli e dei diffidati. Serve cuore e grinta, ma anche pazienza e tranquillità d'animo.  

Il match del Cabassi sarà condizionato dalle assenze (tre gli squalificati) e dai tanti diffidati che rischiano di saltare la gara del Vigorito.

QUI CARPI

Il tecnico biancorosso Castori non potrà contare sugli squalificati Struna e Gagliolo, al rientro Sabbione che dovrebbe essere titolare. Recuperati sia Lollo che Mbakogu, due pedine fondamentali dello scacchiere. Lollo, però, potrebbe anche essere preservato in vista della gara di ritorno.
Quella di Lollo sembra essere l'unico dubbio su un undici altrimenti già definito: al posto degli squalificati Gagliolo e Struna giocheranno Romagnoli, al centro insieme a Poli, e Sabbione, che tornerà a destra della difesa in un ruolo per lui consueto in questa stagione. Sulla fascia mancina scontata la conferma di Letizia, che agirà alle spalle di Di Gaudio.
Il modulo.
Castori, che ha ritrovato Lollo a pieno regime, dovrebbe però partire con il 4-2-2 provato in settimana, con Lasagna e Mbakogu insieme dal primo minuto. I due attaccanti, infatti, sembrano di nuovo al cento per cento e sono sempre stati utilizzati in coppia durante le partitelle della settimana. La soluzione permetterebbe al Carpi di rischiare solo i diffidati Bianco e Mbaye in mediana, preservando Lollo (a sua volta diffidato) sia da una ricaduta che da una eventuale ammonizione. Per il centrocampo, a destra Jelenic appare favorito, ma anche su questa scelta potrebbe influire la scelta del sistema di gioco. In caso di 4-4-1-1, infatti, Castori potrebbe anche scegliere due ali offensive e, oltre che su Di Gaudio, puntare su Concas. Un'altra strada percorribile è lo stesso Concas in trequarti al posto di una delle due punte.

QUI BENEVENTO

La formazione del Benevento ruota attorno alla presenza o meno del bomber Ceravolo, vice cannoniere della categoria (20 gol contro i 23 di Pazzini del Verona) anche se l'impressione è che alla fine sarà della partita. Si tratta di un gioatore fondamentale anche per l'esperienza e sarà difficile privarsene. L'ex ternano accusai una elongazione del gemello mediale ed è già stato costretto al forfait nel ritorno della semifinale contro il Perugia al Curi. Se non ce la facesse, il ruolo di punta, con Puscas squalificato, toccherebbe a Cissè, che lascerebbe così vuota una casella sulla linea di trequarti, occupata dall'ex Melara affiancato a Falco e Eramo, che dovrebbe riuscire a giocare senza la maschera protettiva indossata nella gara di ritorno contro il Perugia. Benevento spuntato, dunque, per le olte assenze. E' rimasto a casa Ciciretti, che spera di sistemare la caviglia per il ritorno. In mediana, preoccupa la condizione di Chibsah, colpito duro al polpaccio nell'allenamento di venerdì. Se non dovesse farcela, a fianco di Viola giocherà Del Pinto. In difesa. confermata la coppia centrale composta da Camporese e Lucioni, con Venuti (favorito su Gyamfi) e Lopez sistemati rispettivamente sulla fascia destra e sinistra. Grande l'entusiasmo intorno ai giallorossi, venerdì accolti a Bologna, luogo scelto per il ritiro, da numerosi tifosi residenti al nord.

ARBITRO

E’ Gianluca Manganiello di Pinerolo l’arbitro designato alla direzione della finale d’andata in programma domenica (20,30). Con il fischietto piemontese i biancorossi vantano questo score: 5 vittorie, 3 sconfitte e 2 pareggi. In stagione due gli incroci: Carpi-Frosinone (0-0) e Entella-Carpi (2-0). Manganiello ha arbitrato anche il playoff di serie C vinto a Sorrento per 1-0 con Notaristefano in panchina. Assistenti Zappatore e Prenna, quarto uomo Bottegoni. Gli addizionali saranno Di Paolo e Aureliano.

IL REGOLAMENTO.

Per il Carpi c'è solo un modo per conquistare la Serie A in questa finale playoff: fare un gol in più del Benevento nell'arco dei 180 minuti in cui sarà racchiusa la doppia sfida. Al Vigorito (si gioca giovedì 8 giugno alle ore 20,30) non sono infatti previsti i tempi supplementari e in caso di parità di differenza reti saranno proprio i sanniti a centrare la promozione perché meglio piazzatisi al termine della stagione regolare (quinto posto contro il settimo dei biancorossi). In caso di parità non vale infatti la regola europea sui gol segnati fuori casa. Quindi questa sera sarà importante gonfiare la rete mantenendo la propria immacolata.

IL RITORNO

La gara di ritorno è prevista per l'8 giugno allo stadio Vigorito (ore 20,30). Biglietti per gli ospiti in vendita nei canali "Go2" (per possessori di tessera del tifoso o "Away card") su internet o, per Carpi,alla Sisal Match Point di via Cattani 77.

società giallorossa e Comune sannita si stanno muovendo per ampliare la capienza dello stadio Vigorito in vista della gara di ritorno. La speranza è quella di ricavare 4mila posti in più aumentando il numero di spettatori presenti sino a quota 18mila. La questione, visti i tempi ristretti, non appare comunque delle più semplici. Nella mattinata di ieri si è svolto un incontro per capire se ci siano effettivamente le possibilità di portare a termine tale progetto. Nei prossimi giorni se ne saprà certamente di più.

CURIOSITA'

Comunque vada a finire, la vincente di questa finale sarà la prima squadra in assoluto ad aver conquistato òa promozione passando dai preliminari, nei quali Carpi e Benevento hanno eliminato rispettivamente Cittadella e Spezia.

CASTORI-BARONI: CHE SCINTILLE

All'andata a Modena finì 1-1 con i gol di Falco e di Andrea Catellani. Alla fine furono scintlle tra Castori e Baroni che questa sera non si incontreranno. Infatti Carpi-Benevento, probabili formazioni | Finale atto primo, c'è in palio la Serie A
Castori sarà squalificato, come pure il suo vice Costi. In panchina ci andrà Bortolas, già allenatore della Primavera e da tempo nello staff. 

IMBATTIBILITA'

Carpi-Benevento, probabili formazioni | Finale atto primo, c'è in palio la Serie A
Ultima sconfitta per entrambe in aprile (un 1-4 esterno, il Carpi a Cittadella e il Benevento tre giorni dopo a Cesena). Da allora 5 vittorie e 2 pari per Baroni, 5 successi e 3 “x” per Castori. 

Potrebbe interessarti: http://www.modenatoday.it/sport/probabili-formazioni-benevento-4-giugno-2017.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ModenaToday/125552344190121

I PRECEDENTI
enevento, probabili formazioni | Finale atto primo, c'è in palio la Serie A

Mai il Benevento ha giocato al “Cabassi”: le precedenti due gare di campionato (nel 2012 in Lega Pro, e nel 2016 in serie B sono finite entrambe 1-1.  Al “Vigorito” 1-0 per il Carpi nel 2011, 3-0 per il Benevento lo scorso 28 gennaio. 

LE PROBABILI FORMAZIONI
CARPI (4-4-2):
Belec; Sabbione, Romagnoli, Poli, Letizia; Jelenic, Lollo, Bianco, Di Gaudio; Lasagna, Mbakogu, All.: Bortolas (Castori squalificato). 
BENEVENTO (4-4-2): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Falco, Chibsah, Viola, Eramo; Cisse, Ceravolo. All.: Baroni. 
ARBITRO: Manganiello di Pinerolo (assistenti: Zappatore e Prenna); quarto uff: Bottegoni; addizionali Di Paolo e Aureliano.

Stracciati i record assoluti di spettatori ed incassi, il Cabassi si appresta a vivere la serata più importante della sua storia. Mai, infatti, il vecchio stadio carpigiano (allargato un anno fa e portato ad una capienza di oltre 5000 spettaori) ha messo in palio una posta così alta: la Serie A. Una quota molto più elevata di quella registrata nella stagione 2012-13, quando fu il Lecce a far visita per i playoff di Lega Pro. Il primo record crollato riguarda i presenti: saranno 5.510 gli sportivi che assisteranno alla finale dagli spalti dello stadio carpigiano, ossia tanti quanti ne può contenere la struttura e pochi in più del precedente limite (5.500 contro il Modena nel 2 marzo 1975).L'incasso invece, si prevede superiore a 54.744 euro, ossia ai 106 milioni di lire messi in cassaforte sempre dopo un derby, quello giocato il 15 ottobre 1989 (5.175 spettatori). Da Benevento arriveranno quasi settecento tifosi, che andranno in curva, ma in tanti arriveranno anche dal nord Italia e sono in molti quelli che hanno acquistato il biglietto per altri settori dello stadio.

lascia il tuo commento ...
Loading ...
total quality srl - organizzazione direzionale e sistemi integrati qualità/ambiente/sicurezza
rassegna stampa
ritrovaci su facebook

Informativa sulla privacy - modenanoi.it

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito www.modenanoi.it in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi del sito web www.modenanoi.it per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo: www.modenanoi.it.
L'informativa è resa solo per il sito web www.modenanoi.it e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link.
L'informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall'art. 29 della direttiva n. 95/46/CE , hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
L'accesso al sito www.modenanoi.it presuppone il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali, secondo le modalità descritte nella presente informativa sulla privacy.

IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il "titolare" del loro trattamento è il legale rappresentante responsabile per la protezione dei dati personali: Rughetti Andrea - Castelfranco Emilia (MO) - Italia.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede e sono curati solo da personale tecnico oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (bollettini, cd-rom, newsletter, relazioni annuali, risposte a quesiti, atti e provvedimenti, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

TIPI DI DATI TRATTATI

Dati di navigazione. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Informativa sui cookie (Cookie Policy)

Al fine di rendere più comoda possibile la Sua visita al nostro sito web, per la presentazione del nostro assortimento di prodotti utilizziamo dei cookies. Si tratta di piccoli aggregati di testo registrati localmente nella memoria temporanea del Suo browser, e quindi nel Suo computer, per periodi di tempo variabili in funzione dell'esigenza e generalmente compresi tra poche ore e alcuni anni, con l'eccezione dei cookie di profilazione la cui durata massima è di 365 giorni solari.
Mediante i cookie è possibile registrare in modo semi-permanente informazioni relative alle Sue preferenze e altri dati tecnici che permettono una navigazione più agevole e una maggiore facilità d'uso e efficacia del sito stesso. Ad esempio, i cookies possono essere usati per determinare se è già stata effettuata una connessione fra il Suo computer e i nostri siti per evidenziare le novità o mantenere le informazioni di "login". A Sua garanzia, viene identificato solo il cookie memorizzato sul suo computer.

TIPOLOGIE DI COOKIE

Questo sito fa uso di tre diverse tipologie di cookie:

1. Cookie tecnici essenziali
Questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito. Consentono la navigazione delle pagine, la condivisione dei nostri contenuti, la memorizzazione delle Sue credenziali di accesso per rendere più rapido l'ingresso nel sito e per mantenere attive le Sue preferenze e credenziali durante la navigazione. Senza questi cookie non potremmo fornire i servizi per i quali gli utenti accedono al sito.

2. Cookie statistici e prestazionali
Questi cookie ci permettono di sapere in che modo i visitatori utilizzano il sito, per poterne così valutare e migliorare il funzionamento e privilegiare la produzione di contenuti che meglio incontrano i bisogni informativi dei nostri utenti. Ad esempio, consentono di sapere quali sono le pagine più e meno frequentate. Tengono conto, tra le altre cose, del numero di visitatori, del tempo trascorso sul sito dalla media degli utenti e delle modalità di arrivo di questi. In questo modo, possiamo sapere che cosa funziona bene e che cosa migliorare, oltre ad assicurarci che le pagine si carichino velocemente e siano visualizzate correttamente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono anonime e non collegate ai dati personali dell'utente. Per eseguire queste funzioni nei nostri siti utilizziamo i servizi di terze parti che anonimizzano i dati rendendoli non riconducibili a singoli individui (cosiddetto "single-in"). Laddove siano presenti servizi non completamente anonimizzati, Lei li troverà elencati tra i cookie di terze parti per i quali è possibile negare il consenso, a garanzia della Sua privacy.

3. Cookie funzionali e di profilazione di terze parti
In questa categoria ricadono sia cookie erogati da soggetti partner di Modenannoi.it e ad essa noti, sia cookie erogati da soggetti terzi non direttamente controllati o controllabili da Modenanoi.it.
I cookie provenienti dai nostri partner consentono di offrire funzionalità avanzate, nonchè maggiori informazioni e funzioni personali. Ciò include la possibilità di condividere contenuti attraverso i social network e di accedere ai servizi di videostreaming. Tali servizi sono principalmente forniti da operatori esterni ingaggiati o consapevolmente integrati da Modenanoi.it. Se si dispone di un account o se si utilizzano i servizi di tali soggetti su altri siti Web, questi potrebbero essere in grado di sapere che l'utente ha visitato i nostri siti. L'utilizzo dei dati raccolti da questi operatori esterni tramite cookie è sottoposto alle rispettive politiche sulla privacy e pertanto si identificano tali cookie con i nomi dei rispettivi soggetti. Tra questi si annoverano i cookie registrati dai principali social network che Le consentono di condividere gli articoli dei nostri siti e di manifestare pubblicamente il gradimento per il nostro lavoro.
I cookie non provenienti da partner di Modenanoi.it, sono cookie veicolati senza il controllo di Modenanoi.it, da soggetti terzi che hanno modo di intercettare l'utente durante la sua navigazione anche al di fuori del sito Modenanoi.it. Questi cookie, tipicamente di profilazione, non sono direttamente controllabili da Modenanoi.it che non può quindi garantire in merito all'uso che i terzi titolari fanno delle informazioni raccolte.

GESTIONE DEI COOKIE

Nel caso in cui Lei abbia dubbi o preoccupazioni in merito all'utilizzo dei cookie Le è sempre possibile intervenire per impedirne l'impostazione e la lettura, ad esempio modificando le impostazioni sulla privacy all'interno del Suo browser al fine di bloccarne determinati tipi.

Poichè ciascun browser - e spesso diverse versioni dello stesso browser - differiscono anche sensibilmente le une dalle altre se preferisce agire autonomamente mediante le preferenze del Suo browser può trovare informazioni dettagliate sulla procedura necessaria nella guida del Suo browser. Per una panoramica delle modalità di azione per i browser più comuni, può visitare l'indirizzo www.cookiepedia.co.uk

Le società pubblicitarie consentono inoltre di rinunciare alla ricezione di annunci mirati, se lo si desidera. Ciò non impedisce l'impostazione dei cookie, ma interrompe l'utilizzo e la raccolta di alcuni dati da parte di tali società.

Per maggiori informazioni e possibilità di rinuncia, visitare l'indirizzo www.youronlinechoices.eu

ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOKIE

Proseguendo nella navigazione su questo sito chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy di Modenanoi.it e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti nè utilizzati da Modenanoi.it fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità di cui ai siti citati nel paragrafo "Gestione dei cookie".