Calcio » Modena

Domenica 11 Dicembre 2011 - ore 23:16

Intervista – GIAMPA’: “IL PUNTO DI GROSSETO E’ IL PRIMO MATTONE”

Il centrocampista calabrese: "lA salvezza si costruisce muovendo sempre la classifica. E col Toro non partiamo battuti>.

La partita con il Grosseto dovrà essere il nostro punto di partenza>. L'idea e la speranza è di Mimmo Giampà, che di situazioni difficili, da quando è a Modena, ne ha vissute tante e dunque sa come si fa per uscire da periodi come quello che sta vivendo la squadra gialloblù. <Abbiamo conquistato un punto su un campo difficile - prosegue il catanzarese - anche se il Grosseto veniva da tre sconfitte consecutive, è sempre una squadra da temere. Per la legge dei grandi numeri dopo tre rovesci, poteva anche arrivare una vittoria. Potevano vincere loro, ma potevamo farlo anche noi, perchè le occasioni ci sono state da ambo le parti Guardiamo avanti con più fiducia. Il castello va costruito pezzo per pezzo, mattone dopo mattone>. Secondo il centrocampista, sabato al rientro e impiegato nel ruolo di Petre, il campionato di B è strano, non ci sono mai partite scontate, ma soprattutto un traguardo va raggiunto costruendolo sabato dopo sabato. <Pensate se avessimo due punti in più frutto di pareggi con l'Empoli e il Vicenza, guarderemmo la classifica da un'altra angolazione. A volte bisogna anche saper gestire le partite e i risultati e capire quando è il momento di accontentarsi. Ultimamente in casa non l'abbiamo fatto, speriamo di iniziare dal Torino>. Secondo il centrocampista catanzarese il bicchiere va visto mezzo pieno, almeno per la partita con il Grosseto. <Non dobbiamo recriminare nulla - risponde - va bene così, è il punto di partenza della nostra risalita>. I punti, però, potevano essere tre, senza l'errore di Caglioni. <Il nostro portiere ci ha salvato tante volte - osserva - l'errore ci sta, per chi gioca al calcio. Io dico che lo spirito messo in campo a Grosseto era quello giusto e per questo non sto a recriminare più di tanto>. In trasferta il Modena tiene una media che va oltre il punto a partita, ma fatica in casa. Ora arriva il Torino, per una sfida fondamentale. <Le gare sono tutte importanti. Sappiamo che il Torino è la squadra più forte del campionato assieme alla Sampdoria, però noi dobbiamo entrare in campo con la voglia che abbiamo messo a Grosseto e la stessa determinazione, senza pensare a chi abbiamo di fronte. Per fortuna si parte da zero a zero, e non sarebbe la prima volta che l'ultima batte la prima>. Una raccomandazione ai compagni. <Sabato coi granata non dovremo pensare alle prestazioni negative e ai risultati delle ultime in casa. Fuori ci siamo, lo dimostrano i sei risultati utili consecutivi, ora dobbiamo cambiare faccia e marcia al Braglia>. I tifosi giovedì hanno contestato, ci si aspetta un clima abbastanza caldo. <Non possiamo avere paura di giocare a Modena, dove c'è un pubblico che ci dà una mano. Non voglio sentire dire - afferma con tono deciso - che il Braglia non ci è amico, altrimenti andiamo tutti a casa perchè non esiste temere il campo di casa. A Modena nessuno viene nello spogliatoio con le mazze. Noi giocatori dobbiam solo pensare a dare tutto quello che abbiamo sul campo. Quando la coscienza è pulita, possiamo uscire a testa alta anche dopo una sconfitta e in mezzo ai fischi>. La contestazione di giovedì potrebbe aver lasciato qualche segno sui giocatori che sono rimasti a casa da Grosseto. <I tifosi sono venuti al campo, come è giusto. Abbiamo parlato, hanno espresso le loro opinioni. hanno attaccato qualcuno e qui secondo me hanno fatto male, perchè se la squadra va male, le colpe sono del collettivo, non di un singolo, e vanno suddivise>. Secondo il centrocampista di Cuttone, il Modena deve prendere coscienza dei propri mezzi. <Ci si deve rendere conto - afferma - che questa è una squadra forte, altrimenti non avrebbe fatto tutti quei risultati fuori casa. E non sono solo qualità tecniche, ma anche morali>. Giampà ricorda il Modena di Apolloni che è da prendere come esempio. <Bisogna giocare palla su palla, come faceva quella squadra, lottare su tutti i palloni. Gli altri vengono a Modena e vincono le partite (mi riferisco a Empoli e Vicenza)giocando sulle palle lunghe e sulle seconde palle. Solo il Torino in questo campionato gioca palla a terra. Per quanto ci riguarda, dobbiamno eliminare gli errori, perchè solo quando non li commettiamo arriva il risultato. Bisogna farne il meno possibile, perchè in questo periodo paghiamo tutto a caro prezzo, come è accaduto anche a Grosseto>.
 
 

Hotmail

  • Aggiornamenti spedizione (0)
  • Altre risposte (2)
  • Bollette (0)
  • Contatti (204)
  • Contrassegnato (3)
  • Da leggere (681)
  • Documenti (21)
  • Documenti di Office (20)
  • Familiari (0)
  • Foto (74)
  • Gruppi (233)
  • Importante (0)
  • Newsletter (119)
  • Shopping (0)
  • Social network (46)
  • Viaggi (0)
  • Video (12)
  • Nuova categoria
 
 
Avviso
Ripeti l'accesso. Per proteggere le tue informazioni personali, vieni periodicamente disconnesso, ad esempio dopo 24 ore o quando accedi a un altro account. Ripeti l'accesso
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Intervista a Giampà? 18:56
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio Casari 2000 circa al posto del giocatore? 10/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio Bassoli da 700. Manca Casari da 2000? 10/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
NVIO PARERI gROSSETO? 10/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio Carini da 1200? 10/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
invio Cuttone dopo Grosseto-Modena? 10/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio Partita Grosseto-Modena? 10/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio Cuttone. E' arrivato qualcosa da Grosseto?? 09/12/2011
Allegato Letti "ufficio.stampa@comune.modena.it" <ufficio.stampa@comune.modena.it>  
RE: [comunicati-loc] MUNICIPALE, DUE ARRESTI PER SPACCIO AL PARCO XXII APRILE? 09/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
x Davide? 09/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
x Francesco Dichiarazione di bagnoli da aggiungere? 08/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio Bagnoli e Fefè De Giorgi? 08/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio interviste giocatori dopo Casa Modena-San Giustino? 08/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
x francesco? 08/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio situazione Modena? 08/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
RE: R:X Matteo Invio dichiarazioni Chezzi. hai qualcosa da mandarmi sulla Pavullese?? 08/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
X Matteo Invio dichiarazioni Chezzi. hai qualcosa da mandarmi sulla Pavullese?? 08/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
RE: R:Invio precedenti Modena-Grosseto? 07/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Ciarlantini e Oneto esonerati? 07/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio precedenti Modena-Grosseto? 07/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio situazione Modena? 06/12/2011
  Da leggere federico@gigliottigroup.it  
RE: DATI PER VERSAMENTO? 06/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio intervista a Ciaramitaro. per Francesco: mi puoi fare l'accredito per Grosseto? Grazie? 06/12/2011
Allegato Letti alessandro.modesti@gmail.com  
(Nessun oggetto)? 06/12/2011
  Letti alessandro.modesti@gmail.com  
Sito? 06/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Situazione Modena? 05/12/2011
Allegato Letti "ufficio.stampa@comune.modena.it" <ufficio.stampa@comune.modena.it>  
RE: [comunicati-loc] IL SINDACO HA INCONTRATO I BAMBINI DELLE ELEMENTARI COLLODI? 05/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio spogliatoi Virtus Castelfranco e spogliatoi Pavullese? 04/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio partita Virtus Castelfranco-Pavullese? 04/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Cutttone, Cagni caglioni, rullo? 03/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio la partita Modena-Vicenza. Riguardare per favore su qualche sito gfli spettatori e gli angoli. grazie.rileggere per eventuali errori.grazie? 03/12/2011
  Letti "davidesetti@libero.it" <davidesetti@libero.it>  
(Nessun oggetto)? 03/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
RE: MODENA? 03/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio situazione Vicenza. Scusate il ritardo ma non rispondeva nessuno? 02/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
X Davide? 02/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
iNVIO Cuttone? 02/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Invio situazione Modena? 01/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
x matteo? 01/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Le dichiarazioni di Pari alla presentazine di Longo? 01/12/2011
  Letti "informazione com" <sportmodena@linformazione.com>  
Intervista a Raffaele Longo? 01/12/2011
Numero messaggi: 2310
  • Pagina 1 di 66
  • |
  • Vai
  • Prima pagina
    Prima pagina
  • Pagina precedente
    Pagina precedente
  • Pagina successiva
    Pagina successiva
  • Ultima pagina
    Ultima pagina
 
 
Da: andrea etti (andrearughetti@hotmail.com)
Inviato: domenica 11 dicembre 2011 18:56:19
A: informazione com (sportmodena@linformazione.com)
 
 
 
<La partita con il Grosseto dovrà essere il nostro punto di partenza>. L'idea e la speranza è di Mimmo Giampà, che di situazioni difficili, da quando è a Modena, ne ha vissute tante e dunque sa come si fa per uscire da periodi come quello che sta vivendo la squadra gialloblù. <Abbiamo conquistato un punto su un campo difficile - prosegue il catanzarese - anche se il Grosseto veniva da tre sconfitte consecutive, è sempre una squadra da temere. Per la legge dei grandi numeri dopo tre rovesci, poteva anche arrivare una vittoria. Potevano vincere loro, ma potevamo farlo anche noi, perchè le occasioni ci sono state da ambo le parti Guardiamo avanti con più fiducia. Il castello va costruito pezzo per pezzo, mattone dopo mattone>. Secondo il centrocampista, sabato al rientro e impiegato nel ruolo di Petre, il campionato di B è strano, non ci sono mai partite scontate, ma soprattutto un traguardo va raggiunto costruendolo sabato dopo sabato. <Pensate se avessimo due punti in più frutto di pareggi con l'Empoli e il Vicenza, guarderemmo la classifica da un'altra angolazione. A volte bisogna anche saper gestire le partite e i risultati e capire quando è il momento di accontentarsi. Ultimamente in casa non l'abbiamo fatto, speriamo di iniziare dal Torino>. Secondo il centrocampista catanzarese il bicchiere va visto mezzo pieno, almeno per la partita con il Grosseto. <Non dobbiamo recriminare nulla - risponde - va bene così, è il punto di partenza della nostra risalita>. I punti, però, potevano essere tre, senza l'errore di Caglioni. <Il nostro portiere ci ha salvato tante volte - osserva - l'errore ci sta, per chi gioca al calcio. Io dico che lo spirito messo in campo a Grosseto era quello giusto e per questo non sto a recriminare più di tanto>. In trasferta il Modena tiene una media che va oltre il punto a partita, ma fatica in casa. Ora arriva il Torino, per una sfida fondamentale. <Le gare sono tutte importanti. Sappiamo che il Torino è la squadra più forte del campionato assieme alla Sampdoria, però noi dobbiamo entrare in campo con la voglia che abbiamo messo a Grosseto e la stessa determinazione, senza pensare a chi abbiamo di fronte. Per fortuna si parte da zero a zero, e non sarebbe la prima volta che l'ultima batte la prima>. Una raccomandazione ai compagni. <Sabato coi granata non dovremo pensare alle prestazioni negative e ai risultati delle ultime in casa. Fuori ci siamo, lo dimostrano i sei risultati utili consecutivi, ora dobbiamo cambiare faccia e marcia al Braglia>. I tifosi giovedì hanno contestato, ci si aspetta un clima abbastanza caldo. <Non possiamo avere paura di giocare a Modena, dove c'è un pubblico che ci dà una mano. Non voglio sentire dire - afferma con tono deciso - che il Braglia non ci è amico, altrimenti andiamo tutti a casa perchè non esiste temere il campo di casa. A Modena nessuno viene nello spogliatoio con le mazze. Noi giocatori dobbiam solo pensare a dare tutto quello che abbiamo sul campo. Quando la coscienza è pulita, possiamo uscire a testa alta anche dopo una sconfitta e in mezzo ai fischi>. La contestazione di giovedì potrebbe aver lasciato qualche segno sui giocatori che sono rimasti a casa da Grosseto. <I tifosi sono venuti al campo, come è giusto. Abbiamo parlato, hanno espresso le loro opinioni. hanno attaccato qualcuno e qui secondo me hanno fatto male, perchè se la squadra va male, le colpe sono del collettivo, non di un singolo, e vanno suddivise>. Secondo il centrocampista di Cuttone, il Modena deve prendere coscienza dei propri mezzi. <Ci si deve rendere conto - afferma - che questa è una squadra forte, altrimenti non avrebbe fatto tutti quei risultati fuori casa. E non sono solo qualità tecniche, ma anche morali>. Giampà ricorda il Modena di Apolloni che è da prendere come esempio. <Bisogna giocare palla su palla, come faceva quella squadra, lottare su tutti i palloni. Gli altri vengono a Modena e vincono le partite (mi riferisco a Empoli e Vicenza)giocando sulle palle lunghe e sulle seconde palle. Solo il Torino in questo campionato gioca palla a terra. Per quanto ci riguarda, dobbiamno eliminare gli errori, perchè solo quando non li commettiamo arriva il risultato. Bisogna farne il meno possibile, perchè in questo periodo paghiamo tutto a caro prezzo, come è accaduto anche a Grosseto>.
 
 
Avviso {0}
 
Questo messaggio è troppo grande per adattarsi allo schermo. Mostra messaggio completo
{3}
{0}
Preferiti
 
 
 {0}
 {0}
 {0}
{3}
{0}
{2}
 
 <!--IE6 does not display properly if there is whitespace between elements inside the
  • . Do not add whitespace between them.--><!--IE6 does not display properly if there is whitespace between elements inside the
  • . Do not add whitespace between them.-->
  •  
     
    lascia il tuo commento ...
    Guarda ModenaNOI TV con i Player esterni per smartphone e tablet
    *****************************************************
    State ascoltando:

    Loading ...

    total quality srl - organizzazione direzionale e sistemi integrati qualità/ambiente/sicurezza
    rassegna stampa
    ritrovaci su facebook

    Informativa sulla privacy - modenanoi.it

    In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito www.modenanoi.it in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi del sito web www.modenanoi.it per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo: www.modenanoi.it.
    L'informativa è resa solo per il sito web www.modenanoi.it e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link.
    L'informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall'art. 29 della direttiva n. 95/46/CE , hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
    L'accesso al sito www.modenanoi.it presuppone il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali, secondo le modalità descritte nella presente informativa sulla privacy.

    IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

    A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il "titolare" del loro trattamento è il legale rappresentante responsabile per la protezione dei dati personali: Rughetti Andrea - Castelfranco Emilia (MO) - Italia.

    LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

    I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede e sono curati solo da personale tecnico oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (bollettini, cd-rom, newsletter, relazioni annuali, risposte a quesiti, atti e provvedimenti, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

    TIPI DI DATI TRATTATI

    Dati di navigazione. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

    Informativa sui cookie (Cookie Policy)

    Al fine di rendere più comoda possibile la Sua visita al nostro sito web, per la presentazione del nostro assortimento di prodotti utilizziamo dei cookies. Si tratta di piccoli aggregati di testo registrati localmente nella memoria temporanea del Suo browser, e quindi nel Suo computer, per periodi di tempo variabili in funzione dell'esigenza e generalmente compresi tra poche ore e alcuni anni, con l'eccezione dei cookie di profilazione la cui durata massima è di 365 giorni solari.
    Mediante i cookie è possibile registrare in modo semi-permanente informazioni relative alle Sue preferenze e altri dati tecnici che permettono una navigazione più agevole e una maggiore facilità d'uso e efficacia del sito stesso. Ad esempio, i cookies possono essere usati per determinare se è già stata effettuata una connessione fra il Suo computer e i nostri siti per evidenziare le novità o mantenere le informazioni di "login". A Sua garanzia, viene identificato solo il cookie memorizzato sul suo computer.

    TIPOLOGIE DI COOKIE

    Questo sito fa uso di tre diverse tipologie di cookie:

    1. Cookie tecnici essenziali
    Questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito. Consentono la navigazione delle pagine, la condivisione dei nostri contenuti, la memorizzazione delle Sue credenziali di accesso per rendere più rapido l'ingresso nel sito e per mantenere attive le Sue preferenze e credenziali durante la navigazione. Senza questi cookie non potremmo fornire i servizi per i quali gli utenti accedono al sito.

    2. Cookie statistici e prestazionali
    Questi cookie ci permettono di sapere in che modo i visitatori utilizzano il sito, per poterne così valutare e migliorare il funzionamento e privilegiare la produzione di contenuti che meglio incontrano i bisogni informativi dei nostri utenti. Ad esempio, consentono di sapere quali sono le pagine più e meno frequentate. Tengono conto, tra le altre cose, del numero di visitatori, del tempo trascorso sul sito dalla media degli utenti e delle modalità di arrivo di questi. In questo modo, possiamo sapere che cosa funziona bene e che cosa migliorare, oltre ad assicurarci che le pagine si carichino velocemente e siano visualizzate correttamente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono anonime e non collegate ai dati personali dell'utente. Per eseguire queste funzioni nei nostri siti utilizziamo i servizi di terze parti che anonimizzano i dati rendendoli non riconducibili a singoli individui (cosiddetto "single-in"). Laddove siano presenti servizi non completamente anonimizzati, Lei li troverà elencati tra i cookie di terze parti per i quali è possibile negare il consenso, a garanzia della Sua privacy.

    3. Cookie funzionali e di profilazione di terze parti
    In questa categoria ricadono sia cookie erogati da soggetti partner di Modenannoi.it e ad essa noti, sia cookie erogati da soggetti terzi non direttamente controllati o controllabili da Modenanoi.it.
    I cookie provenienti dai nostri partner consentono di offrire funzionalità avanzate, nonchè maggiori informazioni e funzioni personali. Ciò include la possibilità di condividere contenuti attraverso i social network e di accedere ai servizi di videostreaming. Tali servizi sono principalmente forniti da operatori esterni ingaggiati o consapevolmente integrati da Modenanoi.it. Se si dispone di un account o se si utilizzano i servizi di tali soggetti su altri siti Web, questi potrebbero essere in grado di sapere che l'utente ha visitato i nostri siti. L'utilizzo dei dati raccolti da questi operatori esterni tramite cookie è sottoposto alle rispettive politiche sulla privacy e pertanto si identificano tali cookie con i nomi dei rispettivi soggetti. Tra questi si annoverano i cookie registrati dai principali social network che Le consentono di condividere gli articoli dei nostri siti e di manifestare pubblicamente il gradimento per il nostro lavoro.
    I cookie non provenienti da partner di Modenanoi.it, sono cookie veicolati senza il controllo di Modenanoi.it, da soggetti terzi che hanno modo di intercettare l'utente durante la sua navigazione anche al di fuori del sito Modenanoi.it. Questi cookie, tipicamente di profilazione, non sono direttamente controllabili da Modenanoi.it che non può quindi garantire in merito all'uso che i terzi titolari fanno delle informazioni raccolte.

    GESTIONE DEI COOKIE

    Nel caso in cui Lei abbia dubbi o preoccupazioni in merito all'utilizzo dei cookie Le è sempre possibile intervenire per impedirne l'impostazione e la lettura, ad esempio modificando le impostazioni sulla privacy all'interno del Suo browser al fine di bloccarne determinati tipi.

    Poichè ciascun browser - e spesso diverse versioni dello stesso browser - differiscono anche sensibilmente le une dalle altre se preferisce agire autonomamente mediante le preferenze del Suo browser può trovare informazioni dettagliate sulla procedura necessaria nella guida del Suo browser. Per una panoramica delle modalità di azione per i browser più comuni, può visitare l'indirizzo www.cookiepedia.co.uk

    Le società pubblicitarie consentono inoltre di rinunciare alla ricezione di annunci mirati, se lo si desidera. Ciò non impedisce l'impostazione dei cookie, ma interrompe l'utilizzo e la raccolta di alcuni dati da parte di tali società.

    Per maggiori informazioni e possibilità di rinuncia, visitare l'indirizzo www.youronlinechoices.eu

    ACCETTAZIONE E RINUNCIA DEI COOKIE

    Proseguendo nella navigazione su questo sito chiudendo la fascetta informativa o facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy di Modenanoi.it e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti nè utilizzati da Modenanoi.it fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy. Lei avrà sempre la possibilità di rimuovere tali cookie in qualsiasi momento attraverso le modalità di cui ai siti citati nel paragrafo "Gestione dei cookie".